MONTENIDOLI E LA FONDAZIONE

1965 – Elisabetta arriva a Montenidoli, una terra abbandonata a cui donare nuova vita.
1968 – Viene Sergio con un gruppo di bambini bisognosi di ritrovarsi nella libertà della natura.
2014 – Montenidoli dona due gruppi di case per creare la Fondazione Sergio il Patriarca.

LA GRANDE FAMIGLIA DEL PICCOLO PIANETA

La terra che dona e che unisce per una nuova esperienza di amicizia e di collaborazione.
Montenidoli – la montagna dei nidi – è stato un luogo di rifugio e di cura per tanti giovani.
Una vita semplice, che ha le sue radici nella terra, ritmata dal passare dei giorni e delle notti, delle stagioni e degli anni, che dona sicurezza, nella continuità delle sue opere quotidiane.
La nostra Fondazione vuole tornare alla terra, per dare ai suoi ospiti più energia, più unità.

LO SPIRITO

In ognuno di noi esiste un innato bisogno di unione e di comprensione.
Vogliamo rompere la nostra solitudine per aprirci all’amicizia e ad una comunità di consensi. In cerca di una stessa sensibilità verso il concreto e lo spirituale della nostra umana condizione.

LO SCOPO

Superare i nostri limiti per essere insieme: questo è il fine della Fondazione Sergio il Patriarca.
Tanti giovani hanno bisogno di colloquio e di amicizia per superare difficoltà, dissipare la violenza.

COME

Ospitare per un mese gruppi di anziani disagiati e giovani incoerenti per vacanze e dialogo generazionale.
Organizzare seminari di una settimana, che trattino di psicologia, agricoltura, enologia.

DOVE

Nel cuore della Toscana, davanti a San Gimignano, due gruppi di case circondate dai boschi, sulla collina che fronteggia il Chianti Classico.

INSEGNAMENTO

Da un angolo di terra incontaminata che dona nuova energia.
Dal grande spirito di Sergio che ha dato la sua vita all’insegnamento.

LA STORIA

Nel 1404 Montenidoli era stato donato allo Spedale di Santa Fina per la “salvezza dell’anima.”
Nel 2014 Montenidoli ha offerto due gruppi di case alla Fondazione.

SUPPORTO

Montenidoli sostiene la Fondazione ma è necessario l’aiuto di donatori.

DEVI AIUTARCI!